ISTITUTO COMPRENSIVO DRO
Una lezione di vita: incontro con Adelmo Cervi PDF Stampa E-mail
Scritto da Daniele I. IIIA   
Domenica 21 Dicembre 2014 22:08
Il giorno giovedì 18 dicembre c’è stato l’incontro con il signor Adelmo Cervi, un uomo di circa settant’anni, che con le sue parole è riuscito a stupire i ragazzi delle classi terze e di quinta elementare.
Adelmo ha raccontato soprattutto di suo padre (Aldo Cervi) e dei sei suoi zii: loro erano semplicemente una famiglia contadina emiliana, profondamente cattolica. Come già sappiamo, durante quel periodo in Italia c’era il fascismo guidato da Mussolini, alleato di Hitler. La famiglia Cervi era una famiglia antifascista proprio perché non tollerava il fascismo e, per tenersi in contatto con gli altri nuclei partigiani, diffondeva la stampa clandestina. I fascisti non tardarono a trovare e a bloccare l’attività dei Cervi...

alt

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Dicembre 2014 22:21
Leggi tutto...
 
Progetto I bulli non sanno litigare: come gestire le emozioni in gioco nei litigi PDF Stampa E-mail
Scritto da Federica Pedrinolla   
Martedì 16 Dicembre 2014 22:42
E’ possibile utilizzare i conflitti come occasione di apprendimento e crescita personale?
E’ possibile lavorare sui conflitti nel gruppo classe per maturare competenze di relazione, di comunicazione, di empatia, di comprensione dei bisogni propri e altrui?
La buona gestione dei conflitti si può imparare?

Partendo da queste sollecitazioni, si sta proponendo ai ragazzi della secondaria un percorso orientato alla prevenzione del bullismo, che ha come focus di intervento il gruppo classe. Il bullismo non è solo un'ingiustizia, ma trova le sue radici in un’incompetenza conflittuale e socio- relazionale, collegata all’incapacità di alcuni ragazzi di accettare, vivere e gestire i conflitti.
In quest’ottica, riconsiderando il gruppo classe come luogo per imparare a stare nelle relazioni e potenziando la capacità del gruppo di gestire i conflitti in maniera attiva e consapevole, è possibile offrire ai ragazzi strumenti e modalità nuove per sviluppare un’alfabetizzazione emotiva e socio-relazionale.

Lo scopo del percorso è di creare un’occasione in cui gli alunni possano rivedere le proprie concezioni sul conflitto e la violenza, rivisitare stereotipi e comportamenti inadeguati, per sperimentare e sviluppare all’interno del gruppo classe un’attitudine alla comunicazione e all’interazione che consenta di evidenziare le situazioni critiche, le componenti di disagio relazionale e, quindi i conflitti latenti.

alt

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Dicembre 2014 19:24
 
Family Time Alto Garda e Ledro 2014 PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   
Giovedì 11 Dicembre 2014 12:25
Nell'ambito delle iniziative Family Time Alto Garda e Ledro 2014, ritorna la prossima settimana l'appuntamento con T-OUT 2014-2015.
Lunedì 15 dicembre appuntamento a NAGO per la prima serata T-OUT Genitori&Ragazzi con Pietro Lombardo, psicopedagogista e direttore del Centro Studi Evolution di Verona

17:30 Ragazzi dai 12 ai 16 anni Internet, smartphone e videogiochi: si o no?

20:30 Genitori, Educatori, Insegnanti,... Internet e dintorni: quali rischi?

 
c/o Casa della Comunità, Nago
Dopo le 19:30 per i ragazzi la serata prosegue presso l'Oratorio di Nago con pizza e giochi

Ultimo aggiornamento Giovedì 11 Dicembre 2014 12:29
 
Corsa campestre PDF Stampa E-mail
Scritto da Lucia Duso   
Martedì 02 Dicembre 2014 13:15
 Vado di corsa……

Correre… correre su un prato, una gara di resistenza, ad ampie falcate verso un traguardo sempre troppo lontano, ma che arriverà insieme a grandi emozioni.
Una bella sfida, condivisa con tanti ragazzi e ragazze di varie scuole che lo scorso 19 novembre 2014 si sono ritrovati a Villalagarina.
Un confronto con la fatica e il sudore, dove ti devi impegnare per riuscire ad arrivare in fondo. Un passo dopo l’altro, non ci sono scorciatoie, ti devi impegnare, devi essere coraggioso………

Grazie ragazze, grazie ragazzi!!!

Squadra ragazzi classificata al 27° posto: Davide, Sebastiano, Pietro e Marco
Squadra ragazze classificata al 14° posto: Corinne, Camilla, Maddalena e Giulia
Squadra cadetti classificata al 31° posto: Cristiano, Diego, Riccardo e Andrea
Squadra cadette classificata al 13° posto: Erica, Angela, Noemi ed Elisa
Staffetta mista classificata al 31° posto: Edoardo, Alex, Sara ed Elisa

Clicca sotto per vedere le foto!

alt
Ultimo aggiornamento Mercoledì 03 Dicembre 2014 21:19
 
Pallavolo PDF Stampa E-mail
Scritto da Lucia Duso   
Martedì 02 Dicembre 2014 13:11
Cos’è la pallavolo?

Che strano effetto tenere in mano quel pallone. Che sensazione ricevere la palla dal compagno e passarla dall’altra parte della rete e magari fare punto.
Quella palla che sa far sognare e credere in sé stessi. A non avere paura, a non lamentarsi per un graffio e ad alzarsi sempre dopo una caduta.

Che insegna a lottare, a essere forti, a condividere la gioia e la delusione…. A stare con gli altri e poi ci sono delle regole a cui ci si deve adeguare e che bisogna rispettare.
E dopo… ancora fatica, per continuare a puntare sempre più in alto!!!!

Giovedì 27 novembre 2014 quadrangolare a Riva del Garda. La nostra scuola c’era con la squadra femminile: Sara, Chiara, Samira, Cheyenne, Alessia B., Alessia L., Vanessa, Alessia A., Veronica, Caterina, Alessia Z., Elisa
… e la squadra maschile: Daniele C., Daniele I., Edoardo, Riccardo, Georgian, Diego, Marco, Stefano, Alex Claudio.

Grazie ragazze, grazie ragazzi!!!

alt

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Dicembre 2014 22:48
 
Inventiamo un sonetto d'ispirazione dantesca PDF Stampa E-mail
Scritto da Sofia IIB   
Lunedì 17 Novembre 2014 12:18

Tanto gentile e tanto onesto pare

il compagno mio quando sorride

ma a parlarmi lui non si decide,

ma il suo cuor gli dirà come fare.


Questo amore come l’onda del mare

così tutte le mie paure uccide

il suo silenzio così ci divide,

eppure dovrebbe solo parlare.


Il suo viso felicità esprime,

quando mi guarda con quel suo sorriso

arrossendo, allegramente rido.


Per un segreto sol di lui mi fido,

dovrebbe solo guardarmi in viso

e smetterei di versare lacrime.

alt
 
Ultimo aggiornamento Giovedì 27 Novembre 2014 21:53
 
Una giornata con Dante PDF Stampa E-mail
Scritto da Tamina IIA secondaria   
Lunedì 17 Novembre 2014 21:45
Lo scorso 13 novembre le classi seconde di Dro, ospiti delle classi gemellate di Ponte Arche, sono andate a Comano Terme per assistere ad una lezione comico-teatrale sull’Inferno di Dante Alighieri. 
È stata un’esperienza unica nella quale letteratura e comicità si sono unite creando una forma d’istruzione e un’altra di divertimento per i ragazzi.
Gli ideatori dello spettacolo sono stati tre: David Conati che si è occupato del copione e della sceneggiatura, Giordano Bruno Tedeschi delle musiche e Andrea Sbrogiò della grafica.

Grazie a questa lezione abbiamo conosciuto, in modo originale e innovativo, un’opera fantastica che, se letta nel modo corretto, ci insegna e ci spiega moltissime cose sulla vita e sull’epoca di questo grandissimo e illustre poeta.

 
 
 


 
Ultimo aggiornamento Venerdì 28 Novembre 2014 09:54
 
A CACCIA DI LUCI ED OMBRE - FIES PDF Stampa E-mail
Scritto da ALUNNI CLASSE IV B   
Venerdì 14 Novembre 2014 22:55
 A CACCIA DI LUCI ED OMBRE

Nel magico mondo della camera oscura

 La classe IVB della scuola primaria “F.de Andrè” di Dro, partendo da piazza Repubblica con il pullman di linea si è diretta alla Centrale idroelettrica in località Fies.  Gli alunni e le alunne hanno partecipato al laboratorio “Il Magico Mondo della Camera Oscura”, martedì 4 novembre 2014.

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Novembre 2014 18:49
Leggi tutto...
 
Costituzione della Consulta dei Genitori PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   
Mercoledì 12 Novembre 2014 13:51
Grande partecipazione nella prima riunione della Consulta dei Genitori. Dopo l'introduzione della dirigente scolastica sul ruolo e le funzioni di questo organo di democrazia collegiale, l'assemblea ha eletto presidente la signora Francesca Giuliani alla quale spetta il compito di convocare e coordinare i prossimi incontri. 
La Consulta riunisce tutti i genitori rappresentanti di classe e del Consiglio dell'isitutzione. Ad essa spetta l'importante compito di promuovere, favorire e realizzare la partecipazione attiva e responsabile dei genitori alla vita dell'istituzione.
A tutti i rappresentanti è stato assegnato un indirizzo email "istituzionale" per permettere una più facile comunicazione con gli altri genitori.
L'elenco dei rappresentanti e il relativo indirizzo è disponibile nella sezione Genitori.
Ultimo aggiornamento Venerdì 14 Novembre 2014 10:41
 
Le classi terze al Vajont PDF Stampa E-mail
Scritto da alcuni alunni classi III - secondaria   
Lunedì 03 Novembre 2014 19:13

Il 20 ottobre le classi terze della secondaria di primo grado si sono recate nella valle del Vajont per non dimenticare la tragedia del 9 ottobre 1963.

Dopo aver studiato, visto e toccato con mano ciò che l’irresponsabilità umana ha provocato, Annalisa di IIIA ha scritto questo breve racconto.

 
78 foto
alt
alt
alt
alt
Guarda le foto della giornata
SVANITA NEL NULLA
Settembre 1956
 

Ciao, mio caro diario! Sono Melania ma i miei amici mi chiamano Melany. Sono nata qui nella bella valle del Vajont, ho tredici anni, frequento la terza media e quest’anno ho gli esami e sono già super agitata. Scusa non ti ho presentato la mia famiglia … Io sono figlia unica, ho una mamma fantastica che si chiama Rosanna ed è speciale; il mio papà si chiama Andrea, è un uomo forte, pieno di energia e di amore. A me piace ballare; anche la mia mamma, una volta, era una ballerina. 

Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Novembre 2014 16:39
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 31